fbpx

Come selezioniamo i nostri vini

Il vino è buono se è fatto con passione e capacità, ma soprattutto se ti piace quando lo bevi.

Angelo Gasparri, Cantine del Cerro

Selezionare un vino per noi non è un’operazione facile. Valutiamo sia il produttore che il prodotto.

Produttori

Cerchiamo persone che sanno coniugare la tradizione con l’innovazione e che hanno:

Rispetto del territorio: tutti i nostri produttori vivono sul territorio e non hanno coltivazioni ad impronta intensiva. Conoscono bene la zona di coltivazione e le sue caratteristiche, quale vigneto è più adatto per una certa tipologia d’uva e quale per l’altra. 

Competenza: non sono persone improvvisate, persone che hanno studiato e sono sempre state affiancate da mentori di grande esperienza e capacità (spesso il padre 😄) che si tengono sempre aggiornati sulle innovazioni del periodo.

Passione e professionalità: tutti amano il lavoro ben fatto e vogliono farlo bene. Fattore fondamentale perché è ciò che ti spinge a fare le piccole cose che fanno la differenza. 

Queste sono le persone che conoscono la loro vigna e facendo trattamenti mirati e localizzati riescono ad avere uva di alta qualità. 

Queste sono le persone che sanno dedicarsi ad una pulizia precisa e tempistiche perfette durante la vinificazione per produrre ottimi vini a ridotto contenuto di solfiti.

Questi sono i piccoli-medi produttori italiani che sono specializzati in vini pieni di carattere e qualità che per loro stessa natura non sono rivolte alla grande distribuzione organizzata, che richiede soprattutto prezzo (basso) e quantità (vedi “Il grande carrello. Chi decide cosa mangiamo” di Fabio Ciconte e Stefano Liberti).

Questi sono i produttori italiani che sono delle vere e proprie eccellenze che contraddistinguono e rappresentano l’ossatura della nostra nazione

 Il vino

I nostri vini sono periodicamente controllati per capire la qualità e il sapore sia in laboratorio sia provati direttamente dai responsabili di Cantine del Cerro (siamo i primi clienti di noi stessi😁):

Devono esprimere al meglio le caratteristiche del vitigno e del territorio. Preferiamo proporre un vino che può anche non piacere al gusto personale, ma che deve lasciare una traccia caratteristica del suo passaggio. Proponiamo molti vini differenti proprio per questo, ogni vino ha la sua caratteristica precisa, il nostro lavoro è proporvi vini di qualità, la nostra vocazione trovare il vino che più si addice a voi!

Vini a ridotto contenuto di solfiti: bere un bicchiere di vino non deve portare bruciore di stomaco, cerchio alla testa, bocca impastate, ecc… proponiamo vini con pochi solfiti. I solfiti sono conservanti presenti naturalmente nel vino (derivano dalla fermentazione), ma spesso nei vini “industriali” vengono aggiunti artificialmente (fino a 5x) per impedire fermentazioni indesiderate e sedimenti. 

Vini vivi: ci ricolleghiamo a punto precedente, i vini che vi proponiamo sono vivi, possono cambiare nel tempo naturalmente, possono fermentare leggermente a fare un leggero sedimento. Ma questo non è un difetto, ma una caratteristica fondamentale del vino, se si desiderano i vino comodi (alias Bag in Box) purtroppo si avranno dei vini morti, incapaci di cambiare.

Vini prêt-à-porter: come si può facilmente capire non possiamo proporre prodotti da primo prezzo, quello lo lasciano a chi preferisce massimizzare la quantità prodotta e minimizzano la spesa.  Tuttavia risparmiando sulla presentazione e sull’ estetica della bottiglia e concentrandoci sulla qualità del vino (che poi è quello che si beve) unito al valore vetro indietro; riusciamo a proporvi i nostri vini a ottimi prezzi (tra i 2,80€ e i 5 €).

Trovare e mantenere questi vini e questa qualità è un lavoro di esperienza, capacità e a volte di un po’ di astuzia.

Perché i non trattiamo vini biologici?

Sebbene i nostri vini rispettino lo spirito biologico non riportano la dicitura in quanto la
certificazione richiesta è complessa e onerosa e i produttori e i nostri produttori non sono in grado di sostenerla.