Marzemino-padovano

Scopriamo assieme… il MARZEMINO della vinicola Serenissima

In questo articolo vi raccontiamo il MARZEMINO della vinicola Serenissima che abbiamo provato in diretta per voi.

Rosso, frizzante, amabile. Colore rosso rubino intenso, con riflessi violacei e brillanti. Profumo vinoso e intenso, con un leggero sentore di frutti di sottobosco, in particolare lampone e fragola. Sapore equilibrato, asciutto, fresco e morbido, con armoniche note di lampone, leggermente tannico, con una buona acidità e una buona persistenza gustativa. 10.5% gradazione.


Un rosso allegro e beverino, che porta sempre piacevolezza

La nostra esperienza con il MARZEMINO della vinicola Serenissima

Un rosso frizzante? Molto spesso i rossi frizzanti vengono snobbati e ritenuti poco nobili rispetto ai vini fermi e strutturati. Principalmente perché, di solito, hanno sapori meno complessi e un grado meno alto di quest’ultimi. Ma siamo sicuri che sia una mancanza? Io credo di no, infatti questi vini sono più versatili, non obbligandoci a concertarci su di loro sia vincolando l’abbinamento culinario che durante il consumo, sono bevande più discrete che ci permettono di apprezzare nel suo intero l’esperienza che accompagnano

Uva Marzemino: oggi, il vitigno si suddivide in due varietà principali, Marzemino Gentile (o Marzemino Comune) e Marzemino Padovano (quello di cui parliamo in questo articolo). I grappoli hanno acini piuttosto grossi e di un colore blu intenso, ma la caratteristica più specifica di quest’uva è la presenza di foglie che, nella stagione in cui il frutto raggiunge la sua maturazione, assumono una colorazione simile, quasi violacea.

Se vi abbiamo incuriosito, potete provare il nostro MARZEMINO della vinicola Serenissima prenotandolo sul nostro sito.

Simone Gasparri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

Leggi anche:

Seguici sui Social:

dove siamo:

Restiamo in contatto!

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere aggiornato sulle novità e gli eventi di Cantine del Cerro!

Articoli correlati: