Malvasia bianca del salento

Scopriamo assieme la …. MALVASIA BIANCA DEL SALENTO

Questo vino è la MALVASIA BIANCA DEL SALENTO che selezioniamo direttamente noi di Cantine del Cerro.

Zona di coltivazione: La cooperativa ha sede a Lizzano, piccolo centro da cui prende il nome, nel cuore del Salento, un lembo di terra arido e sassoso sospeso tra due mari, scrigno naturale e selvaggio che custodisce antichi borghi, gioielli di barocco leccese.

 
Malvasia bianca: I molti vitigni denominati Malvasia hanno spesso in comune soltanto il nome, derivante da una città greca del Peloponneso, Monenbasia, Monemvasia o Monovasia, che significa “porto ad una sola entrata”, città che per assonanza con il nome greco fu ribattezzata dai Veneziani “Malvasia”.

Il vitigno è di chiara origine greca ed è giunta in Italia a più riprese. Venezia riuscì a conquistare la città di Monemvasia, ma dopo solo 100 anni cadde in mano ai Turchi e il commercio dei deliziosi vini dolci cessò improvvisamente. Genovesi e Veneziani riportarono in patria delle barbatelle e la Malvasia si diffuse in tutta Italia, dando origine a mutazioni, cloni e varietà che si adattarono a condizioni climatiche e di suolo completamente diverse. Sardegna, Istria, Toscana, Lazio, Emilia, Calabria, Puglia, lo troverete in ogni angolo d’Italia. Questo vino è fatto con la Malvasia bianca coltivata nel Salento

Vino bianco fermo e secco. Colore giallo con riflessi verdognoli, profumo intenso, floreale e fruttato. Sapore fresco, secco di facile beva. 12.5% gradazione

 

Il nostro giudizio: un vino secco, dal corpo medio, sapore fresco. Questo vino ci ha piacevolmente stupito: il sapore piacevolmente pungente si adatta molto bene per accompagnare gli antipasti, eccellente con i sapori delicati, ma si difende bene anche con i salumi. Invece con la nostra pasta a base di pesce e pomodoro si adatta benissimo. Un bianco non impegnativo, ma per niente banale.

Non ci credete? Provate il nostro MALVASIA BIANCA DEL SALENTO (lo trovate QUI ) e diteci che cosa ne pensate!

Alla prossima

Simone Gasparri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

Leggi anche:

Seguici sui Social:

dove siamo:

Restiamo in contatto!

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere aggiornato sulle novità e gli eventi di Cantine del Cerro!

Articoli correlati: